rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza Maggiore

Comune anti-spreco: una circolare vieta i font che consumano più inchiostro

Spending Review: a Palazzo d'Accursio i dipendenti sono stati invitatia ad applicare alcune regole per risparmiare inchiostro e quindi denaro: meno grassetti nelle fotocopie

In tempi di ristrettezze tutto si riduce all'osso e a Palazzo d'Accursio da oggi si risparmia anche sui "grassetti" delle fotocopie. A dare le indicazioni ai dipendenti pubblici sulle modalità di risparmio dell'inchiostro è una circolare firmata dai dirigenti Osvaldo Panaro e Barbara Biondi nella quale si specificano alcune precauzioni da adottare per scongiurare gli sprechi.

Oltre ad assicurarsi di aver davvero esaurito completamente le cartucce prima di sostituire il toner, si suggerisce di preferire sempre le stampanti laser e di stampare solo testi redatti con caratteri a ridotto consumo di inchiostro, quindi anche no al "bold" e ai caratteri troppo grandi. In questo modo si conta di ridurre i numeri annui che si sommano nella voce di spesa delle 2.400 stampanti di proprietà del Comune felsineo e delle fotocopie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune anti-spreco: una circolare vieta i font che consumano più inchiostro

BolognaToday è in caricamento