menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta a Palazzo D'Accursio: manifestanti sul tetto, momenti di tensione

Protesta contro gli sgomberi, Palazzo d'Accursio inaccessibile. Per i manifestanti si ipotizza il reato di interruzione di pubblico servizio, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni finalizzate alla resistenza

Bologna sede del Comune inaccessibile a tutti, dipendenti esclusi, per "motivi di ordine pubblico". Vigili urbani schierati sull'ingresso di via IV Novembre, mentre quello principale di piazza Maggiore e quello di via Ugo Bassi presentano i portoni chiusi. Così a causa della protesta di Asia-Usb contro l'annunciato sgombero della palazzina occupata in via Irnerio, iniziata ieri sera.

Un gruppo di manifestanti è salito sul tetto che da' sul cortile del pozzo di Palazzo D'Accursio e scandisce slogan: " Vergogna, vergogna". I vigili fanno entrare solo i dipendenti che mostrano il badge.

Alcuni monenti di tensione si sono registrati quando una manifestante si è arrampicata su un cancello nel cortile. Gli agenti ne hanno allora approfittato per chiudere la cancellata dello scalone che sale al primo piano, per impedire che potessero risalire gli attivisti sopraggiunti per dar man forte alla ragazza. E' finita con urla e spintoni, perchè i manifestanti hanno tentato di impedire la chiusura del cancello: nella concitazione il comandante della Polizia Municipale Carlo Di Palma è caduta a terra e si trova attualmente al Pronto Soccorso. 

A fine mattinata è terminata la prostata : i manifestanti hanno deciso di lasciare la tettoia dopo la conclusione dell'incontro con l'assessore al Welfare, Amelia Frascaroli. E' stato concordato un  faccia a faccia con l'assessore alle Politiche abitative, Riccardo Malagoli, per il 29 aprile. Il Comune ha ottenuto, da parte di Prefettura e Questura, un po' di tempo prima di procedere con lo sgombero della palazzina di via Irnerio, in modo riuscire ad organizzare la "messa in protezione" delle famiglie che dovranno lasciare l'immobile. 

Per i manifestanti si ipotizza il reato di interruzione di pubblico servizio, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni finalizzate alla resistenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento