Cronaca

Comunione ai divorziati: no di Caffarra e di 4 Cardinali alle aperture del Papa

No di 5 cardinali, tra i quali l'arcivescovo Caffara, alla comunione ai divorziati e dunque all'apertura di Papa Francesco. Il tutto nel volume "Permanere nella verità di Cristo. Matrimonio e comunione nella Chiesa cattolica" in uscita i primi di ottobre

Poche settimane al Sinodo sulle sfide pastorali della famiglia. No di cinque cardinali, tra i quali l'arcivescovo di Bologna Carlo Caffara,  alla concessione della comunione ai divorziati e dunque all'apertura di Papa Francesco. Il tutto nel volume "Permanere nella verità di Cristo. Matrimonio e comunione nella Chiesa cattolica”, in uscita i primi di ottobre, proprio quando l'assemblea avrà inizio.

Scritto a 5 mani da Carlo Caffarra, Walter Brandmüller, Velasio De Paolis, Raymond Burke e dal prefetto per la Congregazione della dottrina per la fede, Gerhard Ludwig Müller, smentiscono la versione di Walter Kasper, incaricato dal pontefice a redigere la relazione del Concistoro di febbraio scorso. "Non possumus" è dunque la replica dei 5 porporati a Kasper e alla sua richiesta di arominizzazione di "fedeltà e misericordia di Dio nella sua azione pastorale riguardo ai divorziati risposati con rito civile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunione ai divorziati: no di Caffarra e di 4 Cardinali alle aperture del Papa

BolognaToday è in caricamento