Cronaca

RINVIATO il secondo Concerto per l'Emilia del 25 giugno: "L'evento non è annullato"

Il 25 giugno non si terrà l'evento di Carpi. Gli organizzatori forniranno domani le motivazioni del rinvio: "Non si tratta di annullamento"

E' stato rinviato a data da destinarsi il secondo Concerto per l'Emilia previsto il 25 giugno a Carpi (Modena), voluto un anno esatto dopo il concertone dello stadio di Bologna in solidarietà con le vittime del sisma del maggio 2012. Lo hanno annunciato gli organizzatori.

Le motivazioni del rinvio sono annunciate per domani. Gli organizzatori sono al lavoro, perché si tratta di un rinvio e non di un annullamento. Il nuovo "grande evento per non dimenticare il sisma in Emilia" era stato annunciato, il 30 maggio, dal presidente della Regione Vasco Errani durante l'incontro con il presidente del Consiglio Enrico Letta a Bologna. Errani aveva detto che il concerto si sarebbe svolto a Carpi (Modena) a un anno esatto dal Concertone che vide impegnati il 25 giugno gli artisti emiliano-romagnoli 'convocati' a tempo di record dal leader dei Nomadi, Beppe Carletti, allo stadio Dall'Ara di Bologna. Carpi è stata scelta perché città simbolo dei terremoti d'Emilia. Era stata poi annunciata anche l'organizzazione della trasmissione Rai dell'evento, che l'anno scorso venne condotto in diretta da Fabrizio Frizzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RINVIATO il secondo Concerto per l'Emilia del 25 giugno: "L'evento non è annullato"

BolognaToday è in caricamento