Anni di reati e condanna alle spalle: trovato e incarcerato

Diversi episodi di estorsione, furto e rapina, consumati a Bologna tra il 1998 e il 2004

Aveva da poco preso domicilio a Ravenna, ma da anni era di stanza a Bologna, sebbene di origini napoletane. E' stato così arrestato un pregiudicato 65enne a Ravenna, su cui era stato spiccato un ordine di carcerazione per una serie di reati commessi tra il 1998 e il 2005.

Il provvedimento era stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna nel 2015. Dal provvedimento giudiziario acquisito, è risultato che l’uomo doveva espiare una pena di sei anni di reclusione per i delitti di estorsione, furto e rapina.

In particolare dalle verifiche effettuate e dalle risultanze ottenute, è emerso che l’interessato, sin dal lontano 1974 e fino al recente passato, aveva commesso svariati reati sia in materia di stupefacenti, sia contro la persona e il patrimonio su tutto il territorio nazionale. L’arrestato è stato condotto al carcere di Ravenna per l’espiazione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento