menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambio della guardia ai vertici dei notai, Babbini: "Vicini ai cittadini per la ripartenza"

Nuovo tesoriere per il consiglio notarile, che registra altri nuovi ingressi

A seguito del rinnovo deliberato dall’assemblea ordinaria collegiale e della riunione di consiglio notarile, sono stati rinnovati i notai Monica Cioffi e Umberto Tosi, che assume l’incarico di Tesoriere al posto di Giuseppe Montalti, uscente come il Consigliere Roberto Moscatiello.

Si registrano inoltre i nuovi ingressi, quali consiglieri, di Emanuela La Rosa e Paolo Magnani. Oltre ai già citati, il Consiglio notarile di Bologna risulta inoltre composto dal Presidente Claudio Babbini, dal Segretario Alessandro Panzera e dai Consiglieri Gabriele Bertuzzi, Alberto Buldini, Paolo Elmino, Chiara Maria Florio e Alberto Valeriani.

Un Consiglio che sarà chiamato a guidare il notariato bolognese in una fase alquanto delicata per l’intera comunità: “Siamo consapevoli che gli effetti che l’epidemia sortirà sull’economia del territorio non saranno trascurabili – commenta il Presidente Babbini – e per farvi fronte e ripartire occorreranno gli sforzi di tutti: cittadini, imprese, istituzioni e professionisti. I Notai faranno la propria parte, attraverso le proprie competenze giuridiche, sia per stimolare la ripartenza che vigilando al fine di scongiurare il pericolo che ci sia chi possa approfittare della situazione, soprattutto nei confronti dei soggetti e delle categorie che maggiormente hanno subito il contraccolpo economico dell’epidemia. Il Notaio è garanzia di legalità e non è un caso se è la prima categoria professionale per numero di segnalazioni antiriciclaggio.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • WeekEnd

    I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Attualità

    Imola, McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald donano pasti gratis

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento