Cronaca

Contagi in calo, riprende fiato il Maggiore: riapre un reparto degenze No Covid

Il calo della pressione sanitaria permette di ricominaciare alune attività che erano state fermate dall'esplosione della variante inglese

I dettagli verranno diffusi solo domani ma di per sè la notizia è un buon segnale: Il Maggiore di Bologna riapre un reparto degenza no Covid. Ad annunciarlo è la stessa Ausl di Bologna che spiega come a causa della diminuzione degli ospedalizzati per il virus, la direzione ha disposto la riapertura di alcune sezioni ordinarie del nosocomio.

In particolare, oltre ad alcuni "reparti di degenza no-covid" si sia proceduto alla contestuale chiusura di un reparto di terapia intensiva allestito in quello che prima era un blocco operatorio, rimettendo in disponibilità di fatto uno spazio utilizzato normalmente per le attività chirurgiche. Un respiro di sollievo insomma per la struttura sanitaria, che ha visto anche oggi i ricoveri diminuire seppur lentamente, nel bollettino quotidiano.

Vaccino covid, prenotazioni in farmacia per obesi. Federfarma: "Giovedì prime somministrazioni" 

Vaccini, al via per genitori di minori disabili: a maggio le prime prenotazioni per caregiver

Vaccino Moderna, nuove dosi consegnate oggi a Bologna e Imola

Vaccini, da casa in Fiera in ambulanza: un nuovo servizio per i pazienti allettati 

Vaccini, dal 26 aprile over65 e dal 10 maggio over60. Chi è sovrappeso (ogni età) lo prenota in farmacia 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi in calo, riprende fiato il Maggiore: riapre un reparto degenze No Covid

BolognaToday è in caricamento