menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Federconsumatori

Foto Federconsumatori

Contagi da giardia a Sant'Agata: si muove Federconsumatori

Parassita dell’intestino che si può trovare in cibo e acqua contaminati. Le linee guida per prevenirlo

Recenti contagi da giardia hanno interessato la zona Sant’Agata Bolognese. Si tratta di un parassita dell’intestino che si può trovare in cibo e acqua contaminati e che può provocare sintomi gastrointestinali come dolore, nausea e diarrea e, soprattutto nei bambini, perdita di peso e forte debolezza. Lo rende noto Federconsumatori Bologna. 

"La nostra associazione, in risposta alle richieste di assistenza ricevute ha incaricato i legali che compongono il nostro gruppo di lavoro sulla sanità, Avv. Romeo e Avv. Maranò, di avviare tutte le iniziative necessarie affinché sia fatta chiarezza e siano individuate la cause. Per iniziare, presenteremo una richiesta di accesso formale agli atti a tutte le Autorità interessate". 

Il 12 gennaio il Comune ha fatto sapere che l'acqua dell'acquedotto non risulta contaminata e ha diffuso le linee guide per la prevenzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento