menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO DI REPERTORIO

FOTO DI REPERTORIO

Controlli anti-coronavirus a Imola, sanzioni e denunce

Diciassette in tutto i provvedimenti, da parte di Carabinieri e Polizia locale

Diciassette persone sanzionate per la normativa anti-coronavirus. E' il bilancio del territorio imolese da parte di carabinieri e polizia locale. Una decina i verbali staccati dai militari, che hanno anche denunciato un giovane per il rifiuto di sottoporsi all'alcool-test durante il controllo.

La polizia locale invece ha elevato sette multe ad altrettante persone. Nello specifico, nel pomeriggio, in zona ospedale vecchio, sono state sanzionate due persone che erano su un’auto, condotta da una terza persona, senza giustificato motivo per essere a bordo. La sanzione è stata per entrambe di 533 euro (sanzione base di 400 euro aumentata di un terzo perché il mancato rispetto delle misure è avvenuto mediante l'utilizzo di un veicolo.

Un’altra persona è stata fermata, sempre in auto, di pomeriggio, perché molto lontana da casa senza giustificato motivo. Anche in questo caso la sanzione è stata di 533 euro. In mattinata, invece, è stata sanzionata una persona, a Zolino, che approfittando dell’essere andato in farmacia, aveva fatto una passeggiata e si trovava molto lontano da casa. Nel pomeriggio, poi, sono poi state sanzionate altre 3 persone che si trovavano all’interno di parchi e giardini pubblici: una si trovava all’interno del giardino in via Anna Frank; altre due erano nel parco di via Cenni/via Bucci. Per tutte le 4 persone fermate a piedi è scattata la sanzione di 400 euro. Controllati anche una trentina di attività commerciali, nesuna delle quali era fuori norma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento