Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Piazza VII Novembre 1944

Trasgressioni al volante, weekend nero: alcol, droga e minorenni alla guida

Ubriachi o sotto l'effetto di stupefacenti, così sette automobilisti sono stati 'pizzicati' dai carabinieri, e denunciati. Fermato anche un 14enne: era alla guida di un'auto, risultata rubata

Weekend da bollino nero quello appena trascorso. Una serie di controlli alla circolazione stradale, ad opera dei Carabinieri di Bologna e Medicina, hanno portato alla denuncia di otto persone, 'pizzicate' alla guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto sostanze stupefacenti. Tra i fermati, anche un minorenne: guidava un'auto rubata.

 

Il primo alt in via della Barca: un 23enne di Bologna, con precedenti di polizia, è stato denunciato per guida senza patente, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, con rifiuto all’accertamento e ricettazione. Il giovane, alla guida di un motorino - riportano i militari - era senza patente e presentava i sintomi di chi aveva fatto un recente uso di sostanze stupefacenti. Le ipotesi sono state confermate dal ritrovamento di una dose di hashish che il conducente aveva in tasca. Il motorino, privo della revisione periodica e della copertura assicurativa, aveva una targa proveniente da un altro motociclo di cui ne era stato denunciato il furto il mese scorso.

In via Giotto e viale Gozzadini due conducenti, una 40enne di Ferrandina e una 27enne di Bologna, sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza alcolica.

In via dell’Ospedale e via Emilia Ponente, un 26enne e un 40enne di Bologna, entrambi alla guida di un motorino, sono stati denunciati per guida senza patente perché mai conseguita.

A Medicina un 42enne del luogo, incensurato, è stato fermato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile su via San Vitale. Il conducente, alla guida di una BMW X5, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina. I Carabinieri lo hanno segnalato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale e gli hanno ritirato la patente di guida.

Infine un ragazzino di 14 anni è stato fermato in piazza VII Novembre 1944: il minore incensurato, nato in Romania e residente a Bologna, è stato fermato ieri notte mentre si trovava al volante di una Ford Mondeo SW. Accanto al minorenne, seduto sul sedile del passeggero, c’era un suo connazionale, un 18enne anch'egli incensurato residente a Bologna. Gli accertamenti svolti dai Carabinieri hanno rilevato che il veicolo, di proprietà di un 88enne del luogo, era stato rubato qualche minuto prima in via Don Minzoni, dove si trovava parcheggiato. I due fermati sono stati accompagnati in caserma e denunciati per furto aggravato in concorso. Il 14enne che dovrà rispondere anche per guida senza patente, è stato riaffidato ai genitori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasgressioni al volante, weekend nero: alcol, droga e minorenni alla guida

BolognaToday è in caricamento