Controlli Covid: dai carabinieri staccate un centinaio di multe

Verificate 3.775 persone e 716 esercizi pubblici

Nell’ultima settimana, i carabinieri di Bologna hanno proceduto all’identificazione di 3.775 persone e al controllo di 716 esercizi pubblici e commerciali, durante i servizi relativi alle “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”.

117 persone, di cui circa l’80% sono risultati cittadini italiani, sono state sanzionate per aver violato la normativa anti Covid-19.

Tra le sanzioni rilevate, oltre al mancato utilizzo della mascherina di protezione, riscontrato all’interno dei centri commerciali, dove il personale addetto alle vendite chiedeva l’intervento dei Carabinieri perché vi erano clienti sprovvisti del dispositivo di sicurezza, proseguono le sanzioni per il mancato rispetto del distanziamento sociale (assembramenti) e soprattutto per gli spostamenti “fuori comune” e “fuori orario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Scatta oggi la nuova ordinanza: le restrizioni si allentano, cambiano le regole del commercio

Torna su
BolognaToday è in caricamento