Sfondano porte con auto e sradicano cassaforte: colpo 'gobbo' alla Coop di Castel Guelfo

Tanto rumore per nulla: ingenti danni arrecati al supermercato di Castel Guelfo, ma i ladri alla fine se ne sono dovuti andare a mani vuote

I danni del colpo 'gobbo' alla Coop di Castel Guelfo

Hanno prima sfondato le porte vetrate d'ingresso usando un'auto (una Renault Laguna) come 'ariete'. Poi si sono affannati a legare la cassaforte con delle funi, cercando di sradicarla al traino della vettura. Ma senza riuscirci. Così è andato a monte il furto tentato da alcuni individui la scorsa notte alla Coop di Castel Guelfo,via Massarenti.

Tanto rumore e danni ingenti per nulla. Infatti il fracasso della maldestra operazione ha svegliato alcuni residenti in zona, che hanno dato l'allarme ai carabinieri. Alla vista dei militari i ladri si sono precipitati in fuga a bordo di un'Audi A6, lungo gli Stradelli Guelfi. A mani vuote. Dopo un inseguimento i fuggitivi sono riusciti a 'seminare' la pattuglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 29 marzo: contagi +736, altri 99 morti

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento