Rapina alla Coop: ruba superalcolici e prende a pugni il vigilante

Il vigilante che aveva assistito alla scena lo ha bloccato, ma il 27enne ha reagito

E' stato arrestato per tentata rapina il cittadino tunisino di 27 anni che ieri poco prima di mezzogiorno ha tentato di eludere la sorveglianza, dopo aver rubato super alcolici al supermercato Coop di via Tito Carnacini, nel quartiere commerciale Meraville. 

Dopo aver infilato nello zaino alcune bottiglie per un valore di 55 euro, alla cassa ha pagato solo una confezione di tè. Il vigilante che aveva assistito alla scena lo ha bloccato, ma il 27enne ha reagito sferrandogli un pugno al petto. Sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti che hanno fatto scattare le manette. L'arrestato, regolare sul territorio italiano, ha a suo carico diversi precedenti per spaccio e furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento