Cronaca Reno / Via del Triumvirato, 84

Coralli e conchiglie: scattano sequestri in aeroporto, multe salate

Oltre 2 kg di coralli e 3 kg di conchiglie, anche un grosso carapace. E' quanto sequestrato nei giorni scorsi dai militari in servizio al Marconi, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto di traffici illeciti

Oltre 2 kg di coralli (appartenenti all’ordine “scleractinia) e 3 kg di conchiglie (della specie “strombus gigas”), nonché un grosso carapace. E' quanto sequestrato nei giorni scorsi dai militari del I Gruppo della Guardia di Finanza di Bologna e i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso l’Aeroporto G. Marconi, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto di traffici illeciti.

Da quanto si apprende, tutti gli esemplari, rientranti tra le specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, secondo quanto stabilito dalla Convenzione di Washington e dalla normativa unionale di riferimento, erano sprovvisti della prevista documentazione, ovvero dei regolari certificati d’importazione CITES.

Gli esemplari sono stati scoperti dai militari della Guardia di Finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli all’interno dei bagagli di passeggeri, di nazionalità italiana e cinese, provenienti rispettivamente dalla Repubblica Dominicana, dalla Cina e dal Brasile. 

Ai trasgressori è stata applicata la sanzione pecuniaria di €. 5.000,00. L’attività di contrasto al commercio di specie a rischio di estinzione è considerata, dalle Autorità aeroportuali preposte al controllo, di estrema importanza. A tal fine, quotidianamente, vengono eseguiti controlli nei confronti di passeggeri e merci in arrivo e in partenza dallo scalo bolognese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coralli e conchiglie: scattano sequestri in aeroporto, multe salate

BolognaToday è in caricamento