menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionisti bloccati in montagna: interviene il soccorso alpino

Recuperati in serata quasi alla sommità di un monte

Recupero serale a opera del soccorso alpino dell'Emilia-Romagna. Due escursionisti, un uomo e una donna, sono stati rintracciati e recuperati nei dintorni del complesso del Corno alla Scale, al confine con le province di Modena e Pistoia. I soccorritori hanno trovato i due infreddoliti e impauriti in un punto quasi sulla sommità del monte Spigolino, sul versante modenese del complesso. 

I due escursionisti soccorsi erano partiti nel primo pomeriggio dalla Doganaccia: 39 anni lui e 36 lei, residenti rispettivamente in Regno unito e in Kazakistan, all'imbrunire non hanno avuto visibilità per trovare i segni del sentiero. I due erano anche privi di torce, e nella zona poi si è anche levato un banco di nebbia che ha fato perdere loro qualsiasi riferimento. Dopo essere arrivati in elicottero al rifugio Duca degli Abruzzi, i soccorritori hanno risalito il sentiero fino ad arrivare ai due trentenni, per poi scortarli fino a valle. Dei fati sono stati notiziati i Carabinieri della Stazione di Lizzano in Belvedere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento