Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

Contagi ancora sopra quota 2500, ma con poco più di 13mila tamponi. Percentuale positivi su tamponi schizza al 20%. La provincia di Bologna conta 669 nuovi positivi, 38 morti, oltre 400 i guariti. Ancora in rialzo i numeri di terapie intensive e ricoveri

Numeri non particolarmente confortanti quelli che escono dal report quotidiano fornito dalla regione su dati Ausl. Nuovi contagi più o meno stabili sopra quota 2500, a 2665, mentre i tamponi processati sono 'solo' 13114, lontani dalla media feriale di oltre 20mila.

Con questi dati per forza di cose cresce inesorabilmente e non di poco anche la percentuale dei nuovi positivi sul numero di nuovi tamponi fatti, che è oggi dell’20,3%. Va detto che i dati quotidiani possono registrare dei picchi, e che per apprezzare un andamento occorrono avere dati ripetuti nel tempo.

Non solo Covid, la Croce Rossa continua le attività: "Ma le richieste aumentano" | VIDEO

A ogni modo l’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,4 anni. E proprio un 45enne di Imola oggi è la vittima più giovane del Covid, che in regione fa annotare altri 38 decessi.

Contagi e decessi: i dati di Bologna e delle altre province

La provincia più colpita è certamente quella di Bologna, con 669 casi (Ausl Bologna 562, Imola 107). Segue Modena con 471, Reggio Emilia con 353, poi Rimini (340), Ravenna (214), Piacenza (183), Parma (129), e Ferrara (112). L’area di Forlì (102) e Cesena (92).

Morto di Covid, lavorava nella logistica, Lombardo: "Non tutte le imprese rispettano distanziamento"

Sul fronte dei decessi covid è la Ghirlandina però a primeggiare nella triste classifica: 16 morti in provincia di Modena (12 uomini di 73, 74, 80, 85, 86, 87, 91, 95 e 96 anni e 4 donne di 84, 91, 93 e 100 anni) 5 in quella di Bologna, tutti nell’imolese (5 uomini di 45, 77, 78, 85 e 92 anni), 4 in quella di Reggio Emilia (4 uomini di 72, 79, 85 e 86 anni),  4 in quella di Ravenna (due uomini di 82 e 91 anni e due donne di 71 e 76 anni), 4 in quella di Ferrara (due uomini di 76 e 88 anni e due donne di 80 e 82 anni), 2 in quella di Piacenza (due donne di 60 e 91 anni),  2 a Parma (2 uomini di 81 e 83 anni), un decesso a Rimini (un uomo di 77 anni), nessun decesso in provincia di Forlì-Cesena Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.350.

La situazione sanitaria: tamponi, ricoveri e terapie intensive

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 13.114 tamponi, per un totale di 1.990.596. A questi si aggiungono anche 2.056 test sierologici.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 249 (+ 8 rispetto a ieri), 2.666 quelli in altri reparti Covid (+72).  

Vaccino covid, in Emilia-Romagna individuati i luoghi di stoccaggio

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 14 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 14 a Parma (+1 rispetto a ieri), 29 a Reggio Emilia (+1), 64 a Modena (invariato), 60 a Bologna (+1), 4 a Imola (invariato), 20 a Ferrara (+3),12 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (invariato) e 25 a Rimini (+2).

Le persone complessivamente guarite salgono a 33.105 (+433 rispetto a ieri).

1.311 sono gli asintomatici, individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 340 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 512 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

Degli asintomatici, 508 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 114 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 26 con gli screening sierologici, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 656 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 67.274 (2.194 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 64.359 (+2.114 rispetto a ieri), il 96,3% del totale dei casi attivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento