rotate-mobile
Cronaca

Supermercati saccheggiati e alcuni prodotti introvabili: l'effetto psicosi da coronavirus | FOTONOTIZIA

FOTONOTIZIA | A seguito dell'ordinanza regionale emanata ieri in via precauzionale per contrastare il propagarsi del coronavirus

Manifestazioni pubbliche ed eventi annullati (dal Carnevale dei bambini in centro alla Maratona che era in programma per il prossimo weekend), scuole e università chiuse, luoghi di cultura pure. Serrande giù anche a palestre e luoghi di aggregazione. Così Bologna e il resto dell'Emilia Romagna all'indomani della ordinanza regionale emessa in via precauzionale contro il propagarsi del Coronavirus. Ordinanza che ha anche fatto scattare la corsa all'approvvigionamento. Facendo un giro stamani tra gli esercizi commerciali, infatti, si trovano   farmacie sguarnite di mascherine e prodotti igienizzanti (che ad onor del vero scarseggiavano  già da qualche giorno prima che arrivasse l'ordinanza), e soprattutto supermercati saccheggiati, specie tra gli scaffali dello scatolame.

Supermercati, ecco l'effetto ordinanza coronavirus a Bologna

Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

Coronavirus, scatta ordinanza: L’assessore alla sanità fa il punto e sottolinea: "Niente allarmi" | Video

coronavirus: piano straordinario per la disinfezione dei bus Tper

Coronavirus, il ricercatore: "Giuste le misure prese, per sconfiggerlo si lavora su più fronti"

Coronavirus: dal Carnevale al teatro, gli eventi annullati a Bologna

Coronavirus: rinviato il concorso per infermieri in programma all'Unipol Arena

i

Coronavirus: a Bologna nasce unità di crisi 

Coronavirus: test a pazienti con polmonite, pronto un numero verde regionale

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supermercati saccheggiati e alcuni prodotti introvabili: l'effetto psicosi da coronavirus | FOTONOTIZIA

BolognaToday è in caricamento