menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, ospedale di Budrio, Uil: "Gravi carenze organizzative"

I sindacalisti: "Ora sia svolta un'indagine epidemiologica ad ampio raggio, a partire da tutti coloro che hanno frequentato l'ospedale di Budrio nelle ultime settimane"

"Molto grave la situazione che si sta osservando nell'ospedale di Budrio", dichiarano il responsabile del sindacato Uil-Fpl per l'Ausl di Bologna, Massimo Aufieri, e la responsabile Uil-Fpl per l'ospedale di Budrio, Debora Amato. "Sin dagli inizi di aprile, quando iniziarono le segnalazioni dei primi casi sospetti Covid - scrivono in una nota i sindacalisti Uil - abbiamo inviato diverse comunicazioni alla direzione dell'Ausl in quanto la situazione che veniva a delinearsi consigliava un intervento immediato sia di carattere organizzativo nonché per gli adeguati strumenti di protezione individuale", considerato che c'erano "anche accessi costanti all'esterno".

Agli inizi della pandemia, evidenziano i sindacalisti, "si poteva anche pensare che le strutture fossero state colte impreparate, che gli adeguati strumenti di protezioni individuali non fossero costantemente disponibili, che la poca conoscenza del virus non permettesse protocolli, percorsi, indicazioni e procedure estremamente affidabili, ma a distanza di mesi queste circostanze sono state superate".

La situazione che si è creata a Budrio "denota pertanto, a nostro avviso - sostiene ancora la Uil - gravi carenze organizzative che hanno messo a rischio la salute di pazienti, operatori e cittadini, per le quali riteniamo si debbano accertare responsabilità oltre che valutare lo spostamento temporaneo di attività per procedere ad una massiccia sanificazione dell'intera struttura ospedaliera di Budrio". A questo punto "riteniamo che oltre ai tamponi ai degenti e agli operatori sia svolta una indagine epidemiologica ad ampio raggio, a partire da tutti coloro che hanno frequentato l'ospedale di Budrio nelle ultime settimane", concludono Aufieri e Amato. (Dire)

Leggi anche:

Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 15 maggio: 56 nuovi casi positivi, ancora 13 morti. Altri 341 guariti

Coronavirus, bollettino Bologna e provincia 15 maggio: tutti i dati comune per comune

Coronavirus, l'Unipol Arena si trasforma: 100mila test sierologici e tamponi al mese

Smart working e dintorni. Come il coronavirus ha cambiato il nostro approccio al lavoro

Ok alle riaperture per parrucchieri, tatuatori & co: "Più confusione che gioia, tempi troppo stretti per adeguarsi"

Covid-19 fase due, cosa cambia negli ospedali: "Check point, sale d'attesa vuote, distanze e teleconsulti"

Petropulacos nel comitato nazionale: "Fortuna l'esperienza nella sanità di questa regione"

Coronavirus, "discesa" della Madonna di San Luca: obbligo di mascherine e no processioni

Coronavirus, come usare le mascherine: il tutorial del Ministero | VIDEO

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento