Coronavirus, i sindacati: "Sanitari e anziani con febbre in casa di riposo"

"12 oss e un infermiere si trovano a casa con febbre alta. Una lavoratrice è stata ricoverata in terapia intensiva al Maggiore in condizioni critiche, anche 7 ospiti in ospedale per accertamenti"

"Almeno 20 persone tra operatori sanitari e anziani della casa di riposo Sant'Anna e Santa Caterina di Bologna hanno la febbre alta e alcuni sono stati ricoverati in ospedale", lo scrivono in una lettera firmata da Simone Raffaelli della Fp-Cgil di Bologna, da Kevin Ponzuoli, Felicia Dimase e Silvia Balestri di Cisl-Fp e Fisascat-Cisl di Bologna e da Michele De Michele della Uil-Fpl di Bologna, inviata al sindaco Virginio Merola, al prefetto Patrizia Impresa, all'Ausl e all'Ispettorato del lavoro. 

"Un sospetto piccolo focolaio di coronavirus, anche perchè in quella struttura, finora, non sarebbe stata presa alcuna precauzione contro il contagio da covid-19. Ad oggi- denunciano i sindacalisti- 12 lavoratrici oss e un infermiere sono assenti dal lavoro e si trovano al loro domicilio con febbre alta. Una lavoratrice è stata trasportata in urgenza e ricoverata in terapia intensiva all'ospedale Maggiore di Bologna in condizioni critiche e sette ospiti sono stati anch'essi trasportati in ospedale per gli accertamenti del caso". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nella struttura sociosanitaria Sant'Anna e Santa Caterina, dove opera anche personale della cooperativa Bologna Sollievo, lavorano circa 150 persone e sono presenti 200 ospiti" sottolineano Cgil, Cisl e Uil "oltre a queste situazioni considerate più serie, "ci risultano anche un numero significativo di ospiti della struttura con sintomi di febbre alta, veniamo altresì informati che nessuna precauzione o tutela è stata al momento attuata relativamente all'emergenza coronavirus in corso per la tutela di lavoratori e degenti. Almeno fino a ieri sera non era stato avviato, come da indicazioni, il monitoraggio con interfaccia dei sanitari". I sindacati si dicono "estremamente preoccupati per la mancata comunicazione di quanto stesse accadendo da parte dell'istituto e della cooperativa alle istituzioni sanitarie", oltre che per la "mancata messa in sicurezza di ospiti residenti e di lavoratori, che continuano a prestare servizio con dispositivi di protezione individuali insufficienti" con il rischio di continuare a "veicolare un'eventuale infezione perchè effettuano il tragitto casa lavoro con mezzi pubblici, come già segnalato il giorno 16 al gestore del servizio". (dire)

Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna: 5.968 casi, 754 in più. Altri otto morti nel Bolognese

Coronavirus, ecco com'è nata l'idea del ventilatore multiplo | VIDEO

Coronavirus, c'è l'accordo con gli ospedali privati: 4mila posti, 95 di terapia intensiva

Coronavirus, anche a Bologna arriva l'esercito per i controlli

Coronavirus, la commissaria Ausl: "A Bologna è iniziata la fase più acuta"

Coronavirus, farmaci senza ricetta: l'Emilia-Romagna prima in Italia

Coronavirus e norme anti-contagio, controllati dai carabinieri in 7600: 450 denunce

Affitto gratis a infermiere Covid-19: "Volevo essere utile, ora Bologna mostri di che pasta è fatta"

Coronavirus, Venturi: "Un ventilatore polmonare per più pazienti, una bella notizia che ci riempie di orgoglio"

Coronavirus, Venturi sbotta: "Centinaia di morti e ancora si lamentano per la corsetta" | VIDEO

Coronavirus, in zona rossa a Medicina: check-point e aiuti ai cittadini | VIDEO

Coronavirus, nuova ordinanza: parchi chiusi, bici e passeggiate solo vicino casa

VIDEO| Il direttore malattie infettive: "Se non state in casa, la sanità va in ginocchio"

Coronavirus, mappa interattiva: casi, incidenza per provincia, terapia intensiva

Coronavirus, cambia l'autocertificazione per uscire: il nuovo modulo

Coronavirus, il presidente Bonaccini: "State a casa o sarà davvero una tragedia"

Coronavirus e solidarietà: "Mi alzo alle 4 per regalare la colazione a medici e infermieri"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Dove mangiare pesce a Bologna: 4 imperdibili ristoranti

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

  • Marzabotto, festa di compleanno in casa: 34 multe per assembramento e 3 denunce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento