menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Cineteca di Bologna, Federico Fellini

Foto Cineteca di Bologna, Federico Fellini

Senza cinema per il coronavirus? Ci pensa la Cineteca: un film e 5 motivi per cui vederlo

Ogni settimana un grande classico della cinematografia mondiale e cinque buoni motivi per cui i giovani cinefili contemporanei dovrebbero (ri)scopire il film scelto. Ma anche letture, consigli musicali e videogiochi

La Cineteca di Bologna apre una rubrica di consigli cinefili. Si chiama Consigli per giovani cinefili al tempo del coronavirus e ogni settimana propone un film e cinque buoni motivi per cui si dovrebbe (ri)scopire un grande classico della cinematografia mondiale.

La rubrica, curata da Schermi e Lavagne – Dipartimento educativo della Cineteca di Bologna, si apre con un film di Federico Fellini: Lo Sceicco Bianco.

"Ci avete scritto in molti, sui social e via mail, per chiederci consigli di visione e di letture. In attesa di rivivere insieme l’esperienza magica e insostituibile delle sala – si legge – vogliamo approfittare delle possibilità che ci dà l’online per continuare a coltivare insieme l'amore per il cinema".

"In questi giorni di chiusura obbligata delle sale cinematografiche e di sospensione generale di tante attività –scrivono da Schermi e Lavagne –, ci piacerebbe cogliere l’occasione per condividere in nuove forme la nostra passione per il grande schermo. Ci rivolgiamo prima di tutto alle ragazze e ai ragazzi che in questo periodo sono impossibilitati ad andare a scuola e a seguire le lezioni".

Il film e i cinque buoni motivi

Lo sceicco bianco, esordio di Fellini nel cinema, recentemente restaurato e distribuito dalla Cineteca di Bologna nell’ambito di Fellini 100, è disponibile online (fino al 19 marzo) su SkyGo.

Fellini e la scoperta del cinemaFellini e l’invenzione di RomaLo sceicco bianco al box office: l’insuccesso di un futuro MaestroFederico, dal fotoromanzo al fumetto e Il sogno di Wanda: lo sguardo della fan sono i cinque buoni motivi per (ri)vedere il film di questa settimana. 

Musica e letture

Tra i consigli, oltre ad altre pellicole di Fellini, e non solo, ci sono anche canzoni, videogiochi e libri correlati. Per l'ascolto della settimana, per esempio, ci sono pezzi di Paolo Conte, Antonello Venditti, Cesare Cremonini e dei Baustelle.

E poi libri e fumetti, da La legge del sognatore di Daniel Pennac a Viaggio a Tulum, un fumetto ideato da Federico Fellini e disegnato da Milo Manara.
 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento