False notizie su contagi in Regione, Ausl smentisce e denuncia

Sui social network segnalati con un falso comunicato tre nuovi casi, nel reggiano. Partita una denuncia per procurato allarme

La Direzione dell’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia smentisce "categoricamente" la falsa notizia che circola da qualche ora sui social network in merito a 3 presunti casi di positività al Covid – 19 nella provincia di Reggio Emilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Attualmente non ci sono, infatti, pazienti positivi -prosegue la nota- in un momento di così grande impegno da parte di tutta la sanità condanniamo la diffusione di queste insensate e irresponsabili false notizie e abbiamo provveduto a sporgere denuncia alla Polizia Postale per procurato allarme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento