menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: contagi ancora stabili, 41 morti a Bologna

I decessi in totale sfiorano le 7mila unità. Incidenza positivi al 10,4%, età media dei nuovi positivi di 45 anni

Stabili i dati sulla curva dei contagi in Emilia-Romagna. Nelle ultime 24 ore, secondo il report della Regione su dati Ausl, sono stati 1.745 i nuovi positivi in più rispetto a ieri, su un totale di 16.762 tamponi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri scende al 10,4%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,8 anni.

A Bologna altri 41 decessi

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 433 nuovi contagi (di cui Imola 78), Modena con 381 nuovi casi, Reggio Emilia (228), Rimini (196), Ravenna (131), Parma (87), Piacenza (80), Ferrara (65). Poi Cesena (87), e Forlì (57).

Sui 355 casi in provincia di Bologna, 159 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 16 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 2 attraverso gli screening sierologici, 7 mediante il test per le categorie più a rischio, 1 attraverso i test pre-ricovero mentre per 170 nuovi positivi l’indagine epidemiologica è ancora in corso. Tra i 355 nuovi contagi, 284 sono sporadici e 71 sono inseriti in focolai familiari. Nessun caso, infine, è importato dall’estero nè da fuori regione.

Tamponi rapidi e gratuiti in farmacia, l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

Sul fronte decessi, si tratta di 41 in provincia di Bologna: 24 donne e 17 uomini, tra i 57 e i 100 anni. Nel resto della regione i morti sono 4 a Piacenza, 2 in provincia di Parma; uno in provincia di Reggio Emilia, 4 nel modenese, 10 in provincia di Ravenna, uno a Forlì-Cesena e 6 nel riminese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 6.950.

Calano i ricoveri Covid

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 207 (+1 rispetto a ieri), 2.764 quelli negli altri reparti Covid (-37). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 16 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 15 a Parma (-3), 21 a Reggio Emilia (-2), 39 a Modena (+4), 55 a Bologna (numero invariato rispetto a ieri), 6 a Imola (+1), 15 a Ferrara (invariato), 17 a Ravenna (+1), 4 a Forlì (-1), 1 a Cesena (invariato) e 18 a Rimini (invariato).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 16.762 tamponi, per un totale di 2.398.435. A questi si aggiungono anche 739 test sierologici e 5.156 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.920 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 82.928.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 62.326 (-250 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 59.355 (-214), il 95,2% del totale dei casi attivi.

Natale, ok dal Governo a nuove misure. Anche Bologna si vestirà di rosso e arancione 

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 840 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 364 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 503 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

Sui 840 asintomatici, 413 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 93 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 8 con gli screening sierologici, 10 tramite i test pre-ricovero. Per 316 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento