menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 2 luglio: metà dei nuovi contagi a Bologna

Sarebbero quasi tutti riconducibili ai focolai già scoperti. Un solo decesso a Reggio Emilia. 17 in totale i nuovi positivi, mlati attivi a quota mille, solo nove persone in terapia intensiva

27 nuovi positivi, di cui 13 nella provincia di Bologna, e un decesso. E' questo il profilo che si delinea per oggi 2 luglio nel bollettino quotidiano regionale dell'epidemia da Coronavirus.

I numeri sui positivi si sono rialzati dalla giornata di ieri, e l'attenzione è massima sulla logistica bolognese, dove nei giorni scorsi un discreto cluster ha portato a tamponi a tappeto sia in un azienda di logistica che all'ex hub di via Mattei, dove alcuni dei lavoratori dell'impresa di consegne lavoravano. 

Anche oggi lo screening portato avanti dalle autorità sanitarie hanno evidenziato nuovi positivi, sulla base dei tamponi effettuati nei giorni scorsi ma, secondo la regione "quasi tutti riconducibili a focolai sotto controllo". Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.535 casi di positività.

Si registra un solo nuovo decesso, in provincia di Reggio Emilia, mentre tutte le altre provincie non contano altri decessi.

I nuovi tamponi effettuati sono 4.862, che raggiungono così complessivamente quota 504.288, a cui si aggiungono altri 1.553 test sierologici, fatti sempre da ieri, per un totale di 157.407.

Le nuove guarigioni sono 25 per un totale di 23.267, l’81,5% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.003 (uno in più rispetto a ieri).

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 898, 10 in più rispetto a ieri, 89,5% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono scesi a 9 (-1), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 96 (-8).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.267 (+25): 244 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.023 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4548 a Piacenza (+2), 3657 a Parma (+1), 5003 a Reggio Emilia (nessun caso nuovo rispetto a ieri), 3.954 a Modena (+1, sintomatico), 4.926 a Bologna (+13, quasi tutti riconducibili a focolai sotto controllo; di questi 7 sono sintomatici); 404 a Imola (nessun caso nuovo rispetto a ieri), 1.029 a Ferrara (nessun caso nuovo rispetto a ieri); 1054 a Ravenna (+4, di cui 1 sintomatico), 961 a Forlì (+2 sintomatici), 802 a Cesena (+3) e 2197 a Rimini (+1). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Attualità

700 anni dalla morte di Dante, il rapporto con la città: "Prima l'amore, poi i bolognesi all'inferno. Conosceva il dialetto"

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Chioschi a Bologna e provincia: la nostra mini guida

  • social

    Ricette antifreddo: la Zuppa boscaiola

  • Eventi

    "Playlist", il meglio dell'arte quando ArteFiera si ferma

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento