menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, rapporto tra tamponi effettuati e numero di positivi: ecco cosa rivelano i dati dell'Emilia-Romagna

La risposta attraverso il confronto tra i nuovi casi giornalieri e i tamponi analizzati nei mesi di aprile e maggio in Emilia-Romagna

La domanda che molti si pongono dopo aver letto il numero dei nuovi positivi nel report quotidiano del Ministero della Salute e della Protezione Civile è: quanti tamponi sono stati analizzati?

Spesso c'è stata la convinzione che più tamponi vengono processati maggiore sarà il numero dei positivi al Covid-19. Analizziamo brevemente i dati sui tamponi e sui soggetti positivi, nei mesi di aprile e maggio in Emilia-Romagna, per verificare la veridicità di questa affermazione.
Tabella 1-3

Secondo i dati del Ministero della Salute ad aprile in Emilia-Romagna sono stati analizzati 128.325 tamponi, comprensivi di quelli di controllo o monitoraggio. Nel mese di maggio tale numero è stato superiore e pari a 142.625. L’aumento è stato di 14.300 tamponi e ciò porta a pensare che anche il numero di positivi sia cresciuto. Le persone risultate positive nel mese di aprile sono state 11.362, vediamo col prossimo grafico cosa succede nel mese di maggio.

Maggio Casi totali in Emilia-Romagna-2

Il totale dei nuovi soggetti positivi al virus nel mese di maggio è pari a 2.354, un numero notevolmente inferiore a quello del mese precedente nonostante l'incremento dei tamponi analizzati.

Con quest’analisi si è voluto dimostrare che l’epidemia è in regressione e si può guardare con maggiore ottimismo al mese di giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento