menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus e attività sospese, Confesercenti: "Bene stop a tassa suolo pubblico, ma non basta"

L'associazione di commercianti chiede lo scontro del 50 per cento al riavvio delle attività

Bene l'azzeramento della Cosap per il periodo di lockdown, ma non basta. Così Confesercenti accoglie la decisione annunciata oggi dal Comune di Bologna. L'associazione di categoria esprime "apprezzamento" per l'annullamento del canone fino a che le attività resteranno sospese, ma allo stesso tempo ora rilancia e chiede "anche la riduzione del 50% della Cosap dal giorno della riapertura a fine anno e analoga iniziativa sulla Tari (tassa del rusco), per aiutare le attività nella fase di ripartenza".

Confesercenti, "dopo la decisione del Comune di fare slittare al 30 giugno il pagamento della Cosap (suolo pubblico), aveva chiesto- ricorda l'associazione- che si aprisse da subito un confronto per arrivare alla soppressione della stessa per il periodo in cui le attività di pubblico esercizio e le attività ambulanti hanno dovuto chiudere a seguito del Dpcm sul Coronavirus e uno sconto del 50% per i mesi successivi fino a fine anno".

A questo punto, "prendiamo atto con soddisfazione che parte delle nostre richieste sono state accettate, ma ora- torna alla carica Confesercenti- chiediamo che si prosegua il confronto per arrivare alla riduzione del 50% della Cosap dalla data di ripartenza delle attività a fine anno e che si metta in campo analoga iniziativa per la Tari", per tutte le attività di commercio al dettaglio, ambulante e di pubblico esercizio.

"Abbiamo raggiunto un primo importante risultato- dichiara il presidente Massimo Zucchini- e ora continueremo a tutti i livelli a chiedere interventi urgenti a favore delle piccole imprese del commercio e del turismo colpite duramente dalla crisi del coronavirus". (Pam/ Dire)

Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 16 aprile: così la curva dei contagi dal 24 febbraio a oggi

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 16 aprile: i dati comune per comune 

Coronavirus e fase due, Tavolo sulla sicurezza e primi controlli su cinque categorie produttive

Senzatetto e Covid-19: "Noi clochard saremo i primi a essere falciati"

Covid e fase 2, l'assessore al bilancio traccia possibili scenari: "Bisognerà ripensare tutto. Chi diventerà protagonista lo vediamo già adesso"

Coronavirus, in Appennino pazienti che escono dalla fase acuta. Il sindaco: "Garanzie per il lavoratori"

Covid-19: gli studi autorizzati dall'Aifa per la sperimentazione di farmaci per il trattamento dell’infezione

Coronavirus, mascherine agli anziani: dalla prossima settimana in buchetta

La speranza viene dall'eparina: via al test in Emilia-Romagna

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona rossa, i negozi che restano aperti

social

Sanremo: la bolognese Matilda De Angelis conquista tutti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento