Mascherine non in regola, i Nas ne sequestrano altre 80mila

Uno dei depositi nel bolognese

80mila mascherine, per un valore di 299mila euro. E' quanto sequestrato dai carabinieri del Nas in collaborazione con l'Usmaf -ufficio di sanità marittima aerea e di frontiera, in due depositi di Bologna e Rimini.

I prodotti sequestrati, destinati ai mercati di Emilia Romagna e regioni limitrofe, che riportavano in etichetta la marcatura CE e le indicazioni relative a dispositivi di protezione individuale di tipo FFP1, FFP2 e KN95, erano stati immessi nel circuito commerciale in assenza di corrette indicazioni al consumatore e delle indicazioni di sicurezza nonchè privi della documentazione attestante le prove tecniche effettuate e la relativa idoneità all’impiego.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli, svolti sulle province dell’Emilia Romagna e sull’Aeroporto di Bologna, hanno consentito di individuare il carico, interamente importato dalla Repubblica Popolare Cinese. Il legale rappresentante dell’azienda è stato deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica per frode in commercio e violazione della normativa sui dispositivi di protezione individuale (DPI). Nel medesimo contesto sono state comminate sanzioni per 30.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento