Coronavirus, a Ozzano la polizia locale gira con il megafono: "State a casa!"

Diffuso l'audio messaggio registrato dal sindaco Luca Lelli: "Solo uniti possiamo uscire dall'emergenza"

Foto archivio

" Messaggio dell'amministrazione comunale alla luce delle misure sempre piu restrittive prese dal Governo per arginare la diffusione del Coronavirus". Inizia così l'audio messaggio registrato dal sindaco Luca Lelli, e che da questa mattina viene trasmesso tramite megafono in tutto il Comune di Ozzano grazie alla Polizia Locale.  "Si ricorda a tutti i cittadini di restare a casa - prosegue l'audio messaggio -  E' consentito uscire solo per motivi di lavoro, salute e necessità. Le forze dell'ordine proeposte al controllo del territorio vi portanno chiedere conto del motivo per il quale vi trovate all'esterno della vostra abitazione. Nel caso non rientri nella casistica prevista, sarete soggetti alle sanzioni previste dall'articolo 650 del codice penale. Grazie a tutti per la collaborazione. Solo uniti possiamo uscire da questa emergenza".

L'amministrazione comunale, alla luce delle nuove restrizioni imposte dal Governo per cercare di contenere il dilagare del Coronavirus, ha deciso di prendere nuovi provvedimenti e informare i cittadini anche delle sanzioni previste, nel caso in cui escano da casa senza una necessaria motivazione: "Bisogna stare a casa - spiega a BolognaToday il sindaco Lelli - ora più che mai. E' difficile, lo è per tutti, ma è necessario per la salute di tutti. E' fondamentale in questo momento rispettare tutte le direttive, e come ho detto nell'audio messaggio, solo uniti possiamo uscirne. Forza!".

Da oggi la Polizia Locale girerà in tutto il territorio più volte al giorno per diffondere l'audio messaggio, monitorando il territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Dad e rendimento scolastico, il prof del Fermi: "E' dura, ma i vincenti trovano la via e non le scuse"

  • Ozzano, incendio in un appartamento: morta una donna

Torna su
BolognaToday è in caricamento