menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Debutta 'Corrente': in 1700 nelle prime 24 ore hanno scelto il car-sharing elettrico

Tper: "A tutti coloro che stanno dando fiducia al progetto va il ringraziamento dell'Azienda, un grazie che abbraccia anche tutto il gruppo di lavoro"

Nelle prime 24 ore di attività, le Zoe blu elettrico hanno "sbancato". Sono 963 le persone che si sono registrate sulla app dopo averla scaricata dagli Store Android e IOS e che hanno inserito tutti i documenti ed i dati richiesti.

A questi si aggiungono altri 800 utenti che hanno già scaricato l'app e che potranno così completare la registrazione. In totale oltre 1700 persone hanno scelto la mobilità a flusso libero elettrica a marchio Corrente scegliendo di aiutare l'ambiente e di muoversi in modo agile e flessibile anche nelle corsie preferenziali e nelle ZTL. Questi i numeri resi noti da Tper. 

Importante anche il dato delle prime corse. Nelle 24 ore di debutto sono stati 268 i viaggi, sui quali non si sono registrati particolari inconvenienti relativamente all'utilizzo della vettura.

Alcuni piccoli problemi in più nella gestione delle fasi di registrazione, ma comunque sempre gestiti in back office con riscontro all'utente; inconvenienti molto contenuti e fisiologici per un debutto assoluto.
Il progetto di CORRENTE nasce, infatti, davvero da zero. Si tratta di una realizzazione pensata sulle esigenze della città di Bologna.

Non mancano infatti i suggerimenti che via mail o tramite le pagine social stanno vedendo impegnati gli utenti nello sforzo di rendere sempre più CORRENTE l'auto noleggiabile a flusso libero dimensionata per la città delle Due Torri.

"A tutti coloro che stanno dando fiducia a questo progetto va il ringraziamento dell'Azienda - scrive Tper nella nota - un grazie che abbraccia anche tutto il gruppo di lavoro Tper che, ormai da 72 ore, sta vigilando continuamente perché tutto funzioni al meglio. Con l'aiuto di tutti questo progetto potrà crescere e candidarsi ad essere un'alternativa, ad esempio, alla seconda auto per molte famiglie bolognesi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento