Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Contro Passante e consumo di suolo": manifestazione degli ambientalisti in centro | VIDEO

Circa 500 persone in corteo sotto una decina di siglie dell'ambientalismo bolognese. Nel mirino tutti i dossier 'caldi' sul tema ambientale, come People Mover, Prati di Caprara, allargamento aeroporto e sovranità alimentare

 

"Un anno fa il Comune di Bologna ha dichiarato l'emergenza climatica ed ecologica, ma all'atto pratico troppo decisioni prese dal Comune su urbanistica e infrastrutture vanno in direzione diametralmente opposta".

E' da questo presupposto che oggi dall 16 in piazza XX settembre hanno sfilato circa 300 persone, riunite sotto varie sigle e realtà ambientaliste, e non solo, per protestare contro le attuali politiche ambientali in atto a Bologne e in Emilia-Romagna.

Il corteo ha sfilato per via Indipendenza, per poi svoltare in via dei Mille, salire verso via Marconi e finire lungo via ugo Bassi in PIazza Maggiore.

"La pioggia di miliardi che arriverà dall’Unione Europea per far fronte alla crisi non può essere utilizzata per accelerare il ritorno al mondo pre-pandemico. Il Pianeta e il nostro territorio non hanno bisogno di ulteriori annunci spot e progetti di green washing, ma di azioni concrete in netta discontinuità" si legge nel messaggio di convocazione della manifestazione, che elenca una serie di punti-dossier, oggetto della protesta, come il Passante, il People Mover, le ex Caserme e il bosco ai prati di Caprara, l'allargamento dell'Aeroporto, etc.

All'evento partecipano Fridays For Future - Bologna, Làbas, Ex Caserma Mazzoni Bene Comune, Legambiente Bologna, Extinction Rebellion, Bologna Rigenerazione NO Speculazione, Aria Pesa, CampiAperti - Associazione per la Sovranità Alimentare, #salvaiciclisti Bologna, Camilla :: emporio di comunità, Vogliamo PANE non OIL, AMO Bologna e UTR Ecologia Politica Bologna.












 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento