rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Centro Storico

Corteo per Piazza Verdi: traffico in tilt, ma niente disordini, piantato l'albero della libertà

Automobilista arrabbiati, ma manifestazione pacifica dei collettivi studenteschi che hanno sfilato per il centro storico e sui viali. In Piazza Verdi, piantato "l'albero della libertà"

Non si fermano nella zona universitaria, ma sfilano per il centro di Bologna i collettivi degli studenti che per oggi pomeriggio hanno organizzato "I diritti si conquistano a spinta", dopo gli scontri con le forze dell'ordine dei giorni scorsi, ed era scritto anche sullo striscione in testa al gruppo, alcune centinaia di persone che hanno voluto ribadire il "diritto" alle assemblee proprio in piazza Verdi.

Dalle vie intorno all'ateneo, in via Indipendenza fino alle Due Torri e in Strada Maggiore per poi finire con l'occupazione dei viali, bloccando quindi il transito delle auto e mandando traffico e automobilisti in tilt. Il Corteo è tornato a Piazza Verdi dove è stato piantato un albero sempre, verde, "di libertà".

Manifestazione pacifica, senza disordini o scontri, seguita solo dalla polizia municipale e da personale della polizia e dei carabinieri in borghese. L'iniziativa di oggi era anche una protesta per le denunce ricevute dagli attivisti dopo gli scontri e il lancio delle bottiglie. Alla fine alcuni di loro, con il volto coperto da una maschera, oltre a portare l'alberello, con tanto di cazzuola e cemento hanno eretto un'aiuola di mattoni al centro della piazza. "E' il nostro albero della libertà", hanno festeggiato gli organizzatori, appendendo al sempreverde una targhetta, con versi del poeta turco Nazim Hikmet. In solidarietà, è stato detto, delle manifestazioni in Turchia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo per Piazza Verdi: traffico in tilt, ma niente disordini, piantato l'albero della libertà

BolognaToday è in caricamento