Cibo avariato e infestato da insetti a Corticella: maxi-sequestro della Polizia Locale

Sequestrati 60 kg di pesce. Multa salta per il titolare del negozio

Alimenti in cattivo stato di conservazione, infestati da insetti ed altri con etichettatura irregolare in un ne. A finire nei guai il titolare, un negozio a Cortciella, nel quartiere Navile, 40enne residente in città e originario del Bangladesh.

Ieri pomeriggio gli agenti del reparto territoriale della Polizia Locale di Bologna durante un controllo hanno trovato riso, tè nero sfuso e ceci avariati e infestati da insetti. Molti altri prodotti, in particolare il pesce surgelato, erano privi della regolare etichettatura.  In totale, 673 prodotti alimentari preconfezionati e circa 60 chili di pesce surgelato sono stati sottoposti a sequestro penale, e il titolare sanzionato per una somma di 3 mila euro.

Nel baule al caldo il cibo destinato a un ristorante: sequestro della Stradale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento