Cronaca Via di Corticella

Piromane incallito a Corticella: 'Ogni settimana alle prese con cassonetti da sostituire'

"La situazione sta diventando intollerabile", sbotta il Presidente di quartiere che, dopo l'ennesimo blitz incendiario, lancia un nuovo appello: "Chiedo ai servizi psichiatrici dell'Ausl di attivarsi"

Il presidente del Quartiere, Daniele Ara

Corticella ancora alle prese con un piromane incallito , che da diversi mesi ormai mette a punto raid incendiari notturni, con cadenza quasi settimanale, ai cassonetti dei rifiuti. Nel mirino sempre le stesse strade, quelle di Corticella Vecchia. Torna a  denunciare l'episodio il presidente di quartiere, Daniele Ara, dopo che il piromane ieri notte ha colpito per l'ennesima volta.

"Questa storia va avanti da troppo tempo: una volta ogni 10 giorni siamo alle prese con uno o due cassonetti bruciati. I cittadini sono sul piede di guerra e anche Hera, costretta ogni volta a intervenire e sostituire i cassonetti, non ne puo' più", dice Ara - come riferisce l'agenzia ''Dire''. La zona presa di mira è  quella di Corticella vecchia, le strade dove piu' volte si sono registrati roghi sono via di Corticella, via delle Fonti, via Pelago, via della Luna e via del Sole. Ara, convinto che si tratti di "una persona disturbata", spiega che le cose vanno avanti così da due o tre mesi, con "qualcuno che appicca il fuoco agli stessi cassonetti una volta alla settimana oppure ogni 10 giorni, di notte oppure all'alba". Ogni volta sono intervenuti i Vigili del fuoco e della cosa si stanno occupando i Carabinieri, a cui il presidente di quartiere ha portato "alcune segnalazioni".

Ma sull'identità del piromane non si sa nulla. "Alcuni cittadini hanno dei sospetti su chi possa essere", dice Ara che dopo l'ennesimo episodio ha deciso di lanciare un appello: "Chiedo ai servizi psichiatrici dell'Ausl di attivarsi e intervenire, in particolare per verificare se abbiano qualche persone seguita in quella zona. Alle Forze dell'ordine, invece, chiedo di stringere il cerchio perchè il problema sta diventando molto serio. La situazione così  com'è sta diventando intollerabile", conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piromane incallito a Corticella: 'Ogni settimana alle prese con cassonetti da sostituire'

BolognaToday è in caricamento