Cronaca Centro Storico / Piazza Maggiore

Sgomberato Palazzo d'Accursio: via il presidio Asia-Usb, entrano solo i dipendenti comunali

Lo sgombero della tendopoli allestita da Asia-Usb è iniziato intorno alle 7: la Polizia Muncipale ha chiuso le entrate permettendo l'ingresso solo ai dipendenti comunali

Foto Facebook

Intorno alle 7 di oggi è iniziato lo sgombero della tendopoli allestita da alcuni giorni nel cortile di Palazzo d'Accursio in segno di protesta per l'assegnazione degli alloggi e contro il tagli delle utenze in alcuni stabili occupati. La Polizia Municipale ha chiuso gli ingressi della sede comunale pemettendo l'ingresso solo ai dipendenti. All'interno sono intervenuti anche polizia e carabinieri.

Tensioni di ieri mattina, tra i manifestanti e i consiglieri comunali Manes Bernardini, Lega Nord, e Michele Facci, Forza Italia, che avevano organizzato una contro-protesta per ribadire la "precedenza" degli italiani nell'assegnazione degli alloggi popolari.

Molti stranieri, sostenuti dal sindacato di base Asia-Usb, li hanno respinti al grido di 'fuori i fascisti'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberato Palazzo d'Accursio: via il presidio Asia-Usb, entrano solo i dipendenti comunali

BolognaToday è in caricamento