menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prodotti di bellezza, uomini vanitosi: più 'spendaccioni' i single

Al Cosmoprof si scopre che sul mercato italiano esistono 34 marche di schiuma da barba e 76 di dopobarba. I profumi maschili sono oltre 100, i prodotti per capelli 87

Il single è una "manna" per i conusmi, ma la novità è che gli uomini arrivano a superare in alcuni casi le donne nella propensione all’acquisto. Lo rivela l'agenzia di comunicazione d’impresa Klaus Davi & Co., in occasione del Cosmoprof in corso a Bologna, dopo aver intervistato 50 responsabili marketing e titolari delle aziende espositrici. 

Si scopre che sul mercato italiano esistono ben 34 marche diverse di schiuma da barba e 76 di dopobarba. I profumi maschili sono oltre 100 mentre i prodotti per capelli oltre 87. Un uomo appassionato di creme per il viso può contare su 79 variazioni mentre abbondano i gel anti-brufoli (22 marche censite), il siero per viso (15), le creme aromatiche per il corpo (33), balsami (oltre 50), creme anti-macchie (12 solo per gli uomini), creme riscaldanti e chi più ne ha più ne metta.

I più "spendaccioni" i maschi single fra i 18 e i 55 anni. Le donne single consumano nettamente più degli uomini, ma il sesso ‘forte’ ha i tassi di crescita più vistosi.

Secondo la ricerca, il single spende ben il 22% in più per la propria estetica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE VOCI DAL COSMOPROF. Per Mario Folino Gallo, co-titolare del gruppo Pool Service, “gli uomini sono più disposti a spendere delle donne e hanno sviluppato più consapevolezza e cultura della cosmetica”. Dello stesso avviso Alessandro Rosso, Responsabile Marketing Lisap: “L’uomo è tendenzialmente più selettivo e meno soggetto alle mode. Forse la persona single ha stili di consumo diversi attenti, ma più veloci rispetto a chi vive in coppia o in famiglia”. Non ha dubbi Chiara Fusaro, marketing manager di Itely Hair Fashion: “Che si tratti di un uomo o una donna, di single o ammogliati gli italiani sono sempre trend setter nel mondo per l’estetica e la moda. Per questo c’è una forte attenzione all’immagine, intesa però in primo luogo come benessere interiore. Forse le persone single possono avere qualche motivazione in più di acquisto, ma comunque punta su un miglioramento della propria immagine anche chi vive in coppia. Sono qualità che ci vengono riconosciute internazionalmente”. Elena Desidera, direttore marketing presso la Pettenon Cosmetics, osserva: “La bellezza non è più solo un mero consumo ma un rito. Per questo noi abbiamo linee dedicate al mondo della barba, al modo dei capelli con una gamma molto ampia di colori. Forse i rituali dei single sono diversi, ma la sostanza non cambia: il benessere nasce dallo star bene con se stessi e nell’osservare certe abitudini”. Per Gloria Venturino, brand manager di Athena’s, “ci sono già prodotti beauty multifunzione. Penso agli anti-macchia depigmentanti per esempio. Forse il single ha picchi di adrenalina più forti che lo/a porta a enfatizzare la cura di se”. D’accordo Luigi Bergamaschi, Ad Erbolario: “C’è stato un cambio di passo. L’uomo prima delegava alla donna certi acquisti, ora invece sceglie sempre più spesso da solo. Certo, non siamo ai livelli di consumo femminili, ma qualcosa sta cambiando e molto in fretta. Certe insicurezze sono scomparse”. Nico Parnazzini, la cui famiglia controlla un’eccellenza del “Made in” cosmetico come la Nuova Fapam, parla di un consumatore in generale più attento all’ecologia: “Si fa largo la consapevolezza ambientale con colori senza ammoniaca e prodotti per il cuoio capelluto a base di oli essenziali. Il consumatore evolve, si sensibilizza e noi non stiamo a guardare“. Gli fa eco Paolo delle Piane, direttore marketing strategico di HSA: “I nostri non sono soli meri prodotti ma suggeriscono un vero e proprio stile di vita. La cosmetica è sempre più legata alla salute. Il single è sottoposto a più messaggi e quindi più aperto a nuove esperienze, perché in qualche modo la vita di coppia funge da schermo, come è normale”. “Un colosso come Equilibra – dice Marco Bianco, sales Manager – si rivolge alle donne, ma per tutti, uomini e donne, il Leit Motiv resta la qualità e il rispetto dell’etica. Noi per esempio ci siamo molto impegnati contro la violenza su tutto il territorio e i consumatori hanno recepito”. Non ha dubbi, infine, Andrea Dodi, amministratore delegato della Gabbiano: “Oggi, comprando un nostro prodotto, sai perfettamente che percorso ha fatto. Il consumatore è estremamente informato e attento alla qualità. Si informa nel dettaglio e poi sceglie. La credibilità di un messaggio e di un prodotto sono fondamentali, soprattutto quando si parla di bellezza e di salute, come nel nostro caso“.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento