rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022

Covid, Bordon: "Ultimi giorni alterni, ma peggio sembra passato" | VIDEO

Lo dice il direttore generale di Ausl, alla vigilia della giornata in memoria delle vittime del Covid

"Consideriamo conclusa la quarta ondata". Con un tono ancora condito dalla prudenza, è questa la stima che rileva Paolo Bordon, girettore generale dell'Ausl di Bologna, in comune per il lancio della giornata in ricordo delle vittme del Covid.

"I contagi stanno calando -spiega Bordon- anche se l'indice Rt negli ultimi giorni è un po' ripreso: siamo a 0,64. Ma riteniamo chiusa la quarta ondata dal punto di vista dei numeri". Ancora oggi, comunque, "sono oltre 200 le persone ricoverate nei nostri ospedali- segnala il numero uno dell'Ausl di Bologna- ma per lo più nei reparti di degenza ordinaria o a bassa intensità, e sono circa 200 gli operatori sanitari ancora oggi positivi".

Assistenza sanitaria per i profughi dall'Ucraina, ecco come se ne occuperà la nostra Ausl

Detto questo, aggiunge Bordon, "speriamo davvero di aver lasciato il peggio alle spalle e che le prossime varianti, se ci saranno, siano in linea con quelle dell'ultimo periodo". La quarta ondata, sottolinea il direttore Ausl, "è quella che ha colpito di più. Ognuno di noi conosce almeno una persona che ha avuto il Covid negli ultimi mesi".

Guerra Ucraina, per i rifugiati un hub-tendone in piazza Maggiore | VIDEO

Nell'area metropolitana di Bologna, calcola Bordon, "sono circa 247.000 le persone che hanno contratto il Covid, oltre un quarto della popolazione. Ma la quarta ondata da sola ha fatto 135.000 contagi, questo significa che il 54,6% della popolazione si è contagiato negli ultimi tre mesi, da metà dicembre a oggi, a causa della variante Omicron. Il tasso di mortalità invece è decisamente più basso: dal 15 dicembre sono 495 i morti, cioè il 13% del totale delle vittime. Questo perché la campagna vaccinale ha protetto la nostra comunità e ha limitato i danni"

Video popolari

Covid, Bordon: "Ultimi giorni alterni, ma peggio sembra passato" | VIDEO

BolognaToday è in caricamento