Covid, vertice nella notte: allo studio nuovo Dpcm, Donini: "Ragioniamo su altre misure"

Possibile ulteriore stretta su locali e sport di contatto. In regione il trasporto pubblico osservato speciale. In E-R 61 in terapia intensiva "ma pochi intubati"

Vertice-fiume nella notte a Palazzo Chigi, poche ore dopo che il bollettino quotidiano nazionale ha sforato il tetto psicologico dei 10mila casi. Nel fine settimana sembra a questo punto probabile il varo di un nuovo Dpcm, che stringa ancora di più i cordoni del tempo libero e non dei cittadini, nella speranza di invertire la tendenza -in questi giorni quasi-esponenziale- dei contagi.

Dpcm18 ottobre 2020 |  ecco le nuove misure approvate 

Le misure allo studio ancora non sono definite: c'è accordo quasi unanime sul mantenere aperte le scuole, molto meno per quanto riguarda le chiusure anticipate dei locali (si parla delle 22), su un eventuale lockdown solo nel weekend e su una stretta al trasporto pubblico, magari ritornando a quel 50 per cento di capienza della tarda primavera di quest'anno.

Stretta sulla movida, è ufficiale: Merola firma, chiuse piazza Verdi e Aldrovandi

Proprio sul trasporto pubblico locale è in programma un vertice Regione-Prefetti la prossima settimana per valutare una risposta agli affollamenti sui bus. Ne ha parlato ieri in diretta da Piacenza l'assessore alla Sanità Raffaele Donini commentando in diretta Facebook la nuova impennata dei casi in Emilia-Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore ai Trasporti Andrea Corsini "riunirà i prefetti in settimana per valutare quali ulteriori controlli fare sui mezzi di trasporto locale", ha annunciato Donini, che poi ha ammesso: "Stiamo ragionando insieme ai miei colleghi delle altre regioni e al Governo su quali ulteriori provvedimenti adottare per contrastrare la diffusione del virus". E sulle terapie intensive, auemntate di ben 12 unità in 24 ore, la "maggior parte di queste persone non sono intubate. Necessitano di cure intensive ma con una ventilazione non invasiva".

Covid e contagi, l'esperto di vaccini: "Liberi dal virus? A fine 2021"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento