Rassegne estive al via, Merola avverte: "Polizia locale controllerà, ma le multe non bastano"

"La paura aiuta se la si trasforma in prudenza, ma non sappiamo se è finita"

"La paura non deve finire, non è un liberi tutti, ma una fase dove la maggiore libertà richiede maggiore rispetto delle regole. Io invito i cittadini a rispettare le misure di prevenzione". E' la raccomandazione del sindaco Virginio Merola, che invita a rispettare le regole anti-covid "la paura aiuta se la si trasforma in prudenza. Iniziano le rassegne estive, si può uscire e vedere gli altri - ma, sottolinea - non sappiamo se è finita, se riprenderà in autunno o meno".

Ecco l'estate di Bologna: cinema e cultura diffusa, su prenotazione | VIDEO

"Facciamo in modo sia un'estate serena, non quella del nostro scontento - e avverte - darò disposizione alla Polizia locale di controllare e multare e come sempre tutte le forze dell'ordine collaboreranno. Ma non basterà, se ciascuno non farà la sua parte. Il Ministero della Salute non ha dichiarato affatto la fine dell’emergenza. Riguarda tutti, tutti noi bolognesi, di ogni età e condizione sociale".

Leggi anche:

Coronavirus in Emilia-Romagna, bollettino del 13 giugno: +28 nuovi positivi, 3 decessi 

Al via test all'Unipol: "Dalla prossima settimana anche ai cittadini" | VIDEO

Cena sul Crescentone: il Comune valuta l'idea 'matta' di Prodi

Estate effetto Covid, boom piscine da giardino: "Le abbiamo finite"

Welfare post Covid, Barigazzi: "Il sistema cambierà, studiamo risposte per la povertà"

Covid, familiari vittime in presidio in Regione: "Mia madre contagiata il 27 aprile, perché?"

Post-Covid, Bonaccini ai sindaci: "Cambiamo orari delle città, lavoro e trasporti in primis"

Contrasto al Covid con la tecnologia: si sviluppano sistemi hi-tech anti assembramenti

Covid, Fase 2: cosa si può fare dal 3 giugno, le novità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento