Coronavirus al centro di via Mattei, Donini: "Un focolaio non preoccupante"

Il Centro di Accoglienza Straordinaria sotto la lente di ingrandimento: ad oggi si registrano 10 persone positive e 27 in isolamento sugli oltre 150 tamponi fatti finora. Oggi pomeriggio sono in programma altri 30 tamponi

L'assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini si è espresso sul caso di via Mattei definendolo un focolaio non preoccupante: "La situazione è sotto controllo e non siamo in presenza di un focolaio preoccupante. Con l'Ausl abbiamo adottato lo stesso metodo di contact tracing rapido ed esteso. L'attività di screening finora ha dato risultati molto buoni".

Via Mattei: 10 positivi e 27 in isolamento

Lo ha assicurato Donini, questo pomeriggio a margine di un'iniziativa all'ospedale Bellaria. Ad oggi si registrano 10 persone positive e 27 in isolamento sugli oltre 150 tamponi fatti finora. Oggi pomeriggio sono in programma altri 30 tamponi, nel complesso se ne faranno 214 a tutti gli ospiti e operatori dell'ex hub.

In via Mattei, dunque, "parliamo di una realtà in cui non esiste un focolaio così esteso, perchè sono stati fatti molti tamponi e i positivi sono pochi - ribadisce Donini - non c'è stato alcun ritardo, i risultati parlano da soli". Detto questo, aggiunge l'assessore, "terremo la guardia alta, su via Mattei e sulle altre situazioni", come ad esempio il settore logistico. All'Interporto di Bologna ad esempio "abbiamo rafforzato il nostro presidio- spiega Donini- se poi le aziende volessero svolgere i test sierologici, questo ci aiuterebbe".

Bonaccini: "Si sta facendo un lavoro all'altezza della sfida che abbiamo davanti" 

Sul Cas di via Mattei a Bologna assicura l'impegno anche il governatore Stefano Bonaccini. "Si sta facendo quello che si fa in casi come questi- afferma- avete visto alla Bartolini, è stato fatto un lavoro a tappeto importante su tutte le persone coinvolte". Dunque, afferma Bonaccini, "si sta facendo un lavoro all'altezza della sfida che abbiamo davanti, intevenendo subito dove si verifica un focolaio per isolare il prima possibile tutti i positivi". Il governatore non entra invece nella discussione sulle strutture alternative al Cas di via Mattei chieste alla Prefettura da sindacati e Comune di Bologna. "Questa e' un'altra discussione che faremo in un'altra sede", dice Bonaccini. 

(agenzia DIRE) 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento