menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imola, focolaio in convento e casa famiglia: 12 suore in ospedale e tre decessi

"Tutte le persone coinvolte sono state poste in isolamento e sottoposte ai controlli sanitari previsti dall'Ausl"

A Imola, nelle comunità di Casa Madre, in via Emilia 233, e Casa Famiglia, in via Paolini 4, tredici suore sono state ricoverate in ospedale.

Lo rende noto la Congregazione delle Piccole Suore di Santa Teresa del Bambino Gesù aggiungendo che nei giorni scorsi tre anziane consorelle, di cui due ricoverate, sono decedute. Una è stata invece dimessa e rimangono ricoverate dieci religiose.

"La situazione -assicurano- è costantemente monitorata e da subito sono stati applicati i protocolli di sicurezza per evitare la diffusione del contagio. Tutte le persone coinvolte sono state poste in isolamento e sottoposte ai controlli sanitari previsti dall'Ausl". (dire)

La situazione a Imola

Secondo i dati del 5 marzo, su 866 tamponi molecolari e 568 antigenici rapidi refertati, sono 114 i casi positivi registrati dall'Ausl di Imola (21 fino ai 14 anni, 17 nelle fascia di età 15-24 anni; 31 nella fascia 25-44 anni; 28 nella fascia 45-64; 17 dai 65 anni in su) di cui 52 asintomatici e 62 sintomatici.

51 positività sono emerse tramite tracciamento, 1 per precedente test sierologico. 52 persone erano già isolate e  9 sono riferibili a focolaio già individuato con 5 decessi, nei giorni scorsi. Si tratta di 4 donne di 92, 83, e due di 81 anni e di un uomo di 81 anni. I casi attivi sono 2021, mentre sono 9.722 i casi totali da inizio pandemia. 74 le persone in reparto Covid internistico, 8 in ECU, 21 (-3) in terapia intensiva (restano 8 ad Imola).

Coronavirus, bollettino 5 marzo: oltre 3mila contagi, Bologna a quota 753

Dove si annida il virus a Bologna: focolai in famiglia, in una settimana incidenza su del 30 per cento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento