menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecologia e solidarietà in tempi di pandemia: "Fino a 200 km al giorno per incontrare clienti e persone in difficoltà"

Consegna gratuita a domicilio di detersivi, ma con il ritiro del flacone e poi mascherine e prodotti devoluti in beneficenza, in tutta la provincia. Il "nuovo stile" di lavoro di Armando e Angela

Il lavoro che manca, le famiglie costrette a casa, le mascherine introvabili. Armando ed Angela, marito e moglie, in tempi di pandemia e lockdown hanno voluto salvaguardare la propria attività, ma anche di andare incontro alle persone sole e isolate, con un occhio "attento" all'ecologia.

A raccontarci questa nuovo "stile di lavoro", forzato dall'emergenza sanitaria, è Angela spiengando: "Vendiamo detersivi ecologici alla spina, prima eravamo a Trebbo, ora siamo in città, e ho voluto raccontare la nostra esperienza dell'ultimo anno". 

Come è nata l'idea? "Io l'ho aiutato, ma l'idea è stata di mio marito: consegnare a domicilio i detersivi sfusi a Bologna e in tutta la provincia, gratuitamente, ma con il riciclo del flacone, il cosiddetto vuoto a rendere"- racconta ancora Angela  - "Armando ha percorso in auto anche 200 chilometri al giorno, fino a Vado o a San Benedetto, per raggiungere le persone più isolate". 

Quindi non solo lavoro: "Anche vicinanza e supporto, il nostro sforzo è stato molto apprezzato, si è creato un rapporto con le persone chiuse in casa, ci siamo resi disponibili anche a trasportare prodotti donati per beneficenza alle persone bisognose o che avevano perso il lavoro, anche se si dovrebbe fare e non dire". 

"Abbiamo a cuore l'ecologia, quindi, in questo modo, abbiamo contribuito a evitare ulteriore produzione di rifiuto, ritirando, appunto, il flacone vuoto e riconsegnandolo pieno". 

Poi anche la consegna delle mascherine. "La solidarietà non guasta mai, quando erano introvabili, abbiamo portato a domicilio le mascherine prodotte da un'azienda bolognese che si era riconvertita, a prezzo di costo e con consegna gratuita" - aggiunge Angela, chiosando: "Questa esperienza è stata apprezzata e ci ha gratificato, quindi continueremo a farlo anche quando, speriamo presto, la pandemia sarà passata". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento