Trasporti gratis durante il lockdown: medaglia al merito civico al tassista

Medaglia “Giorgio Guazzaloca” a Roberto Mantovani, alias “RobertoRedSox”, che ha messo a disposizione della cittadinanza il suo taxi durante il lockdown

Foto FB

Medaglia al Merito Civico “Giorgio Guazzaloca” a Roberto Mantovani, alias “RobertoRedSox”, tassista della cooperativa Cotabo Radiotaxi Bologna, che ha messo a disposizione della cittadinanza il suo taxi durante il lockdown degli scorsi mesi dovuto all'emergenza sanitaria del coronavirus.

Martedì 14 luglio, alle ore 16, nella Sala Rossa di Palazzo d’Accursio, il sindaco Virginio Merola conferirà la Medaglia al Merito Civico intitolata a Giorgio Guazzaloca, sindaco di Bologna dal 1999 al 2004, scomparso il 26 aprile 2017.

Il riconoscimento è stato introdotto, su proposta del sindaco Merola, nel Regolamento per la concessione delle civiche onorificenze.

"L’azione di Mantovani è stata d’esempio ad altri colleghi tassisti che hanno ugualmente messo a disposizione i loro mezzi ed è stata sostenuta dal Presidente della cooperativa. A Mantovani sono giunti ringraziamenti e attestati di stima attraverso lettere ai quotidiani e diversi sono stati gli articoli di stampa che, anche fuori da Bologna, hanno raccontato questa storia di esemplare senso civico", si legge nella motivazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi da molta soddisfazione e tra guadagnare zero, ho scelto di guadagnare sotto zero, perchè non è un lavoro e faccio gasolio, poi le persone sono molto gentili vorrebbero farti regali, lasciarti il resto quando anticipo per loro, darti delle mance, ma zero guadagno vuol dire zero - aveva detto Mantovani intervistato da Bologna Today - poi una cosa la devo dire. Non sono il solo, ci sono altri colleghi che si sono messi a disposizione per vari servizi, sulle ambulanze, per l'Ant, ma che lo fanno in modo più silenzioso di me, magari perchè non hanno i social o non li usano, questo voglio che si sappia".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • I Portici di Bologna sui barattoli di Nutella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento