menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, morto Roberto Bicocchi, il padre di Vito: "Questo virus maledetto non gli ha dato scampo"

L'uomo è morto stamattina all'età di 85 anni. Volto noto, insieme al figlio, per i programmi culinari in Tv

"Buongiorno, ho una brutta notizia, papà Roberto ci ha lasciati. Questo virus maledetto non gli ha dato scampo. Lo voglio ricordare così, ciao papà". Con queste parole Vito Bicocchi, il famoso attore bolognese, ha dato l'annuncio della scomparsa del suo papà, morto questa mattina per il coronavirus a 85 anni.

Tantissime sui social le testimonianze e i messaggi d'affetto per il Bicocchi senior, diventato anche lui famoso come cuoco televisivo su Gambero Rosso. Brillante, simpatico, un bolognese amato da tutti proprio per la sua genuinità.

"Con Roberto Bicocchi, il papà di Vito, non se ne va solo una persona meravigliosa. Se ne va un mondo – scrive Pierluigi Bersani – se ne va una storia che ci riguarda. Sapremo conservarne il senso? Dovremo comunque provarci, per te e per noi, caro Roberto".

E poi ancora, il messaggio del segretario del Pd di Bologna, Luigi Tosiani: "Le cucine delle feste come senso profondo di militanza, condivisone, esperienza. Un compagno generoso, instancabile, sempre presente.  Sarai sempre con noi Roberto. Non ti dimenticheremo. Un abbraccio fortissimo, il mio e quello di tutta la nostra comunità a Vito Stefano Bicocchi".

"Ecco Robby, tu per me sarai sempre quello di questa foto qui: un instancabile e generoso volontario sempre presente, che scherza, racconta barzellette e non si prende mai sul serio. L’ennesima giornata di dolore per un compagno portato via da questo virus maledetto. Un abbraccio immenso a Vito", scrive Lele Roveri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento