Sanitari precari durante emergenza Covid, parte raccolta firme negli ospedali

A organizzarlo la Fp Cgil: "Chiamati in massa durante l'emergenza, ora si apra la fase di stabilizzazione"

"Sono tutti da stabilizzare". Con queste parole d'ordine la Fp-Cgil dell'Emilia-Romagna lancia nelle aziende sanitarie una serie di banchetti per raccogliere firme per la stabilizzazione del personale precario assunto durante l'emergenza Covid-19.

"Sono state migliaia le assunzioni fatte durante la fase acuta della pandemia per garantire le risposte adeguate alla popolazione dell'Emilia Romagna. Assunzioni- ricorda la Fp-Cgil- fatte con le modalità più svariate, in relazione alla necessità di procedere in urgenza, ma tutte con un denominatore comune, quello dell'utilizzo di contratti precari".

E dunque Cococo, contratti di libera professione e a tempo determinato, ma "dietro ci sono persone, ragazze e ragazzi arrivati da tutt'Italia che hanno lavorato in condizioni non semplici e prendendosi tutti i rischi del caso legati alle difficoltà con cui le regioni, attraverso i servizi sanitari regionali, hanno dovuto lottare per garantire i presidi sanitari indispensabili alla sicurezza del personale".

A queste persone, avverte il sindacato, "oggi non basta sentirsi dire solamente 'grazie, siete stati eroi'", ma gli va deve garantito "un percorso che in prospettiva possa dare certezze rispetto alla possibilita' che il loro contratto diventi a tempo indeterminato". Per valorizzare il loro impegno "e per dare continuità alla qualità del nostro sistema sanitario, anche in relazione ai finanziamenti di cui tanto si parla che dovrebbero incrementare in maniera consistente il fondo sanitario nazionale e di conseguenza anche quello regionale", la Funzione pubblica della Cgil avvia dunque la campagna per stabilizzare queste figure. (Red/ Dire)

Calendario della raccolta firme

28 Luglio presso l’Ospedale Sant’Orsola dalle ore 11.30 alle 15.00 – Padiglione 2 Mensa Malpighi

28 luglio dalle ore 12.00 alle 14.30 presso il marcatempo dell' Ospedale di Bentivoglio

30 luglio dalle ore 12.00 alle 14.30presso la mensa Ospedale Maggiore

31luglio dalle ore 12 alle 14.30 presso l'atrio dell'Ospedale di San Giovanni in Persiceto

04 agosto dalle ore 12 alle 14.30 presso la mensa dell'Ospedale Bellaria

06 Agosto dalle ore 10 alle 12.00 presso l'atrio dell'Ospedale di porretta

06 Agosto dalle ore 12.30 alle 14.30 presso l'atrio dell'Ospedale di vergato

18 agosto dalle ore 12 alle 14.30 presso il marcatempo dell'Ospedale di Budrio

19 agosto dalle ore 12 alle 14.30 presso l'atrio dell'Ospedale di Bazzano

20 agosto dalle ore 12 alle 14.30 presso la mensa dell'Ospedale Maggiore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento