Giovedì, 13 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, focolaio in una scuola di Ozzano: dopo gli studenti parte lo screening sulla popolazione

Nel caso qualcuno risultasse positivo al tampone rapido, immediatamente sarà sottoposto al tampone molecolare

A una settimana dal focolaio Covid che ha colpito in particolare una classe della scuola Ciari di Ozzano, oggi a dare nuove informazioni alla cittadinanza è direttamente il sindaco Luca Lelli. Attraverso un video postato anche sui social, Lelli spiega che in seguito a uno screening generale realizzato dall'Ausl su alcune classi dell'istituto, educatori e insegnati sono state riscontrate in totale 64 positività, quasi tutti studenti. 39 di questi sono asintomatici.

Lo screening però è stato aperto a tutta la cittadinanza e domani, 3 maggio 2021, chiunque voglia può usufruire gratuitamente del laboratorio mobile messo a disposizione dall'Ausl che in mattinata, seguendo determinate fasce orarie, eseguirà tre tappe sul territorio.

Si informa che nel caso qualcuno risultasse positivo al tampone rapido, immediatamente sarà sottoposto al tampone molecolare.

Il laboratorio mobile per lo screening sarà presente:

- dalle 9 alle 10,30 in via Ettore Nardi 3, centro commerciale Coop

- dalle 10,30 alle 12 davanti al Municipio, via Marconi

- dalle 12 alle 13,30 in Viale 2 Giugno (Passeggiata delle scuole) , n.49 / 51

Si parla di

Video popolari

Covid, focolaio in una scuola di Ozzano: dopo gli studenti parte lo screening sulla popolazione

BolognaToday è in caricamento