Covid, totem termo-scanner in comune e uffici aperti al pubblico

A Palazzo d'Accursio, nella sede di Liber Paradisus, negli Urp, musei e biblioteche, sportelli sociali e sede della Polizia Locale

"Come ulteriore strumento di sicurezza stiamo installando dei totem per la rilevazione della temperatura nelle sedi comunali aperte all'utenza esterna". Lo rende noto il sindaco Virginio Merola che conferma l'installazione a Palazzo d'Accursio, nella sede di piazza Liber Paradisus, negli Urp, nei musei e nelle biblioteche, negli sportelli sociali, nella sede della Polizia Locale.

Città metropolitana, termocamere anti-covid in via San Felice e via Zamboni

"Ricordo che i decreti del Presidente del Consiglio dispongono che con una temperatura maggiore di 37,5 gradi si debba rimanere a casa", conclude Merola ("i soggetti con infezione respiratoria caratterizzata da febbre (maggiore di 37,5°) devono  rimanere  presso  il  proprio  domicilio, contattando il proprio medico curante - ndr). 


.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento