Cronaca

Covid e vaccini, Bordon (Ausl): "Siamo vicini al traguardo dell'85 per cento"

Ma l'alto dirigente Ausl per ora esclude campagna per terza dose insieme all'antinfluenzale

"Siamo molto vicini al traguardo". Il riferimento è alla copertura vaccinale dell'85 per cento, e a parlare è il direttore generale di Ausl Bologna Paolo Bordon. Non si parla di immunizzazione, ma 'solo' della prima dose somministrata, anche all'indomani della riapertura delle scuole.

"Abbiamo superato l'81% della popolazione vaccinabile, quindi dai 12 anni in su, con almeno la prima dose- aggiunge- gli sforzi adesso si concentrano nel settore della scuola, ma gli obiettivi raggiunti fino a questo momento e il trend dato dall'attenzione delle famiglie e dei ragazzi stessi fa essere abbastanza ottimisti".

Ed è infatti la fascia pediatrica, dai 12 ai 18 anni, quella che si continua a vaccinare e a sensibilizzare di più in questi giorni. Tuttavia, anche qui si è "raggiunto il 70% con almeno una dose". Ma l'obiettivo è far salire ulteriormente questa percentuale con nuove iniziative ad accesso libero, proprio quelle dal maggior successo tra i più giovani, oltre alla continua attività degli hub Cicogna di San Lazzaro e quello di Casalecchio di Reno.

"Ma c'è anche un altro dato positivo- sottolinea Bordon- la fascia di età 40-59 anni ha raggiunto l'80% con prima somministrazione".

In vista c'è poi la terza dose per i soggetti fragili, in primis coloro che hanno altre patologie oncologiche o che sono stati trapiantati: "È verosimile che siano queste le prime persone a essere chiamate- spiega il Dg Ausl- non dovranno fare nulla, riceveranno una chiamata da parte dei servizi sanitari di presa in carico".

Sull'unione del richiamo del vaccino anti-Covid con quello anti-influenzale il direttore invece frena: i tempi non sono ancora maturi. "La scienza e le case farmaceutiche non hanno ancora consegnato dati sufficienti di questo tipo per parlarne con certezza. Si partirà con la campagna autunnale come tutti gli anni per l'anti-influenzale che, al momento, non si sovrapporrà al richiamo Covid e nemmeno lo escluderà". (Fen/ Dire) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid e vaccini, Bordon (Ausl): "Siamo vicini al traguardo dell'85 per cento"

BolognaToday è in caricamento