Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Crevalcore: lo cercano per droga, trovano 'lupara' e cartucce

I Carabinieri hanno arrestato un 33enne. Durante la perquisizione rinvenuta anche cocaina. Si scerca di capire se l'arma abbia sparato di recente

I Carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno arrestato M.C., cittadino italiano di 35 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi.

Il soggetto è finito in manette mentre si trovava all’interno della sua abitazione di Crevalcore, località che i militari dell’Arma di San Giovanni in Persiceto hanno raggiunto nel corso di un’indagine anti droga, da cui era emersa la possibilità che lo stesso fosse coinvolto nel traffico locale di sostanze stupefacenti.

L’ipotesi investigativa è stata confermata dal ritrovamento di un involucro di cocaina del peso di 5,4 grammi e due bilancine di precisione che il pusher nascondeva in bagno assieme a una busta contenente un fucile a canne mozze tipo “Lupara”, una rivoltella e diversi proiettili, a palla e pallettoni, calibro 12.

Le armi non erano state denunciate e la loro provenienza, ancora ignota, è al vaglio degli inquirenti che stanno cercando di capire se siano state usate per commettere dei crimini violenti, poiché il trentatreenne è gravato da numerosissimi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Bologna.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crevalcore: lo cercano per droga, trovano 'lupara' e cartucce

BolognaToday è in caricamento