Tentata rapina a Crevalcore: gli offrono sesso, poi l'aggrediscono

Prima le profferte sessuali, poi il tentativo di rapina, ma l'anziano ha reagito

Immagine di repertorio

I Carabinieri indagano su una tentata rapina ai danni di un 81enne originario di Caserta e residente a Crevalcore. Il 15 luglio scorso, a mezzogiorno circa, l'anziano si trovava nei pressi del centro commerciale "Crevalcore 2", in viale Giovanni Amendola, quando è stato avvicinato da tre donne, con accento dell'est Europa, che aveva già visto chiedere l'elemosina nelle vicinanze. 

Inizialmente hanno proposto all'81enne di avere rapporti sessuali, ma, dopo il suo rifiuto, gli avevano chiesto del denaro. Il pensionato aveva così dato loro 10 euro, ma, evidentemente non soddisfatte, hanno preteso che consegnasse il portafoglio, così lo hanno immobilizzato e strattonato, gli hanno strappato i vestiti di dosso, ma senza successo. Infine sono riuscite a fuggire e l'anziano si è subito recato dai Carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

Torna su
BolognaToday è in caricamento