Grosso furto alla rivendita di macchinari agricoli: 32enne fermato a Crevalcore

Aveva fatto perdere le sue tracce, è "ricomparso" quando a non si è fermato all'alt dei Carabinieri

Aveva messo a segno un furto a San Prospero di Modena un paio di anni fa. Il bottino era stato ingente, visto che l'azienda Baraldi rivende macchinari da impiegare nell'agricoltura, poi aveva fatto perdere le sue tracce, nonostante tutti comandi di zona fossero stati informati. 

L'uomo, cittadino marocchino di 32 anni, è "ricomparso" qualche settimana fa, quando a Crevalcore, in via Argini nord, a bordo della sua Peugeot non si era fermato all'alt dei Carabinieri, ma le indagini sono continuate fino al 5 novembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari dell'Arma lo hanno finalmente bloccato: nell'auto sono stati rinvenuti, oltre a 5 grammi di hashish, alcuni attrezzi, una smerigliatrice angola e un perforatore, che, dall'esame dei numeri di matricola, sono risultati provento di furto alla Baraldi. Il 32enne, domiciliato a Crevalcore, con qualche precedente per reati di droga, è stato denunciato per uso personale di stupefacenti (art. 75), per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Mordano, forzano il posto di blocco e investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

Torna su
BolognaToday è in caricamento