Crevalcore, importuna la barista e poi aggredisce un cliente: 41enne arrestato per rapina

Afferra al collo, picchia e ruba il telefonino al cliente di un bar: in manette un uomo di 41enne residente a Crevalcore

I Carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno arrestato un 41enne, nato in Marocco e residente a Crevalcore, per rapina. Sabato mattina, la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la segnalazione di una dipendente di un bar situato in via Gramsci che riferiva di una lite in atto tra due avventori. Una pattuglia di Carabinieri della Stazione di San Giovanni si è diretta sul posto e quando è arrivata ha rilevato che un cliente, 45enne turco di Sant’Agata Bolognese, era stato afferrato per il collo, picchiato e rapinato del suo telefonino da un altro cliente marocchino che voleva impedirgli di chiamare i Carabinieri.

La richiesta d’intervento era legata al fatto che il 45enne, qualche istante prima di essere aggredito, aveva preso le difese della barista che era stata importunata dal marocchino. Rintracciato nelle vicinanze dopo un breve inseguimento, il 41enne ha ammesso le proprie responsabilità sostenendo che l’altro cliente non doveva intromettersi nella difesa della donna. Il 45enne è stato medicato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Giovanni in Persiceto e dimesso con una prognosi di tre giorni riportando un “Trauma al gomito sinistro, un trauma cranico non commotivo e un trauma alla gola”.

L’arrestato, con precedenti di polizia per ricettazione, reati contro l’amministrazione della Giustizia, violenza, minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali, espulsione dal territorio italiano e ubriachezza, è stato associato alla Casa Circondariale della Dozza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento